PORTFOLIO
SEARCH
SHOP

Nessun prodotto nel carrello.

Your address will show here +12 34 56 78
La sciampista
Da un po’ di tempo mi è balenata in testa l’idea di raccogliere le dicerie sui capelli che abbiamo sempre sentito. 
Una sorta di mini guida che in qualche modo sfata alcuni falsi miti. All’interno della quale troveremo terminologie e frasi che ci rimbombando nella testa e che sono state tramandate di generazione in generazione. 
Il mondo dei capelli è ricco di abitudini che ci vengono riportate e ripetute, quasi come se fosse obbligatorio. Se sei curiosa di scoprire le prime 5 dicerie sui capelli che sono certa ti avranno coinnvolta da vicino, continua a leggere.
Scommetto che almeno una volta nella vita anche tu ti sei ritrovata nella famossima :
“SPUNTATINA CHE RINFORZA I CAPELLI”



E’ così? Lo so che sto per recarti un duro colpo amica mia, ma sappi che NO, tagliare le punte non renderà la tua chioma più folta e forzuta aimè. Questa operazione permetterà semplicemente di eliminare la parte più danneggiata (magari, le famose doppie punte ad esempio) ottenendo il risultato di una chioma visibilmente migliore, ma non avrà alcun potere misteriosamente magico per il quale i capelli debbano ritnersi più forti.
Ti svelo un segreto: 

” L’unica parte viva dei nostri capelli (dove avviene l’accrescimento pilifero) non è visibile all’occhio umano e risiede in una location molto profonda,  (sotto la nostra pelle/ cuoio capelluto) proprio in fondo a questa, pertanto è assurdo poter anche solo pensare che, tagliare parte di quelle che sono cellule morte possa rinforzare la capigliatura!”

Hai mai sentito parlare della diluizione dello shampoo? Io si e anche diverse volte. Ma sarà davvero necessario diluirlo per depotenziarne l’effetto oppure sarà solo un’altra diceria sui capelli? 



Indovina un po’,  un’altra castroneria!

Devi sapere che, gli shampoo in commercio sono costituiti da formulazioni già esistenti, pertanto l’aggiunta di acqua, non potrà diminuire l’effetto ne la funzionalità dei tensioattivi presenti. Utilizzarne poco o tanto non farà alcuna differenza, la formula rimarrà comunque invariata. Piuttosto questo procedimento ti permetterà di distribuire al meglio un prodotto che nasce con una texture più corposa, come ad esempio i miei favola e cinguetto. 
Ricordiamoci che l’acqua incentiva la proliferazione batterica,



per questo motivo bisognerà (eventualmente) aggiungerla solo per la quantità di prodotto che si andrà ad usare al momento e mai inserita direttamente nel flacone, MAI!

Diceria sui capelli numero tre, l’effetto REBOUND. Per rebound si intende un’azione di ritorno. 



Reazione spesso associata alla secrezione sebacea, che vi lascio intendere avvenire indipendentemente dal prodotto utilizzato. 
Tra le numerose dicerie sui capelli troviamo anche: I capelli non possono essere lavati tutti giorni. Sarà davvero così? 



Assolutamente, NO!

Ne approffitterei per sfatare il mito una volta per tutte, i capelli si possono lavare anche tutti i giorni e come.

Ti dirò di più è consigliato lavare i capelli all’occorrenza anzichè lasciare proliferare i batteri, come vuole il vademecum sciampistico. 

Ma ce n’è un’altra molto divertente; scommetto che tra i tuoi prodotti capilliferi preferiti ci sono le maschere nutrienti, ho indovinato? Purtroppo ho darti una cattiva notizia: i capelli sono costituiti da cellule morte,



per tale ragione, NON possono essere nutriti, non possiamo dargli da mangiare. Possiamo dunque dire pubblicamente che questa terminologia è assolutissimamente scorretta. 


Aimè siamo giunti al termine di questa prima parte della rubrica: dicerie sui capelli e come sfatare i falsi miti. 

Se ti va potrai raccontarmi la tua esperienza nella campo delle dicerie, chissà che magari ne troviamo molte altre. 
Ti abbraccio,
Serena
0