La sciampista

10 Consigli pratici per i capelli pre e post raggi solari.

Antò fa cald! Ecco alcuni consigli pratici per proteggere i capelli sotto i raggi solari. 
E’ ufficialmente iniziato il periodo estivo, contornato da alte temperature e bagni in acqua salata e clorata, bello sì, ma al capello chi ci pensa? Inutile dire che, sei nel posto giusto amica. 



In questo periodo i capelli tendono più facilmente ad inaridirsi, sono più soggetti a “sfaldamento” doppie punte. Insomma, ormai  è risaputo, raggi UV, salsedine e cloro espongono i nostri capelli ( e cute) a maggiore stress e aggressioni che, inevitabilmente li sciupano e li indeboliscono, per questo motivo è importante dedicare alla nostra chioma attenzioni mirate. 

Ecco quali sono i consigli sciampistici che ti propongo, per proteggere le estremità pilifere (capelli) dai raggi solari : 



1) Proteggi fisicamente il capo. In questo modo i tuoi capelli saranno già parzialmente schermati. Scegli accessori leggeri, dai tessuti traspiranti, che sia un capello, una fascia, un turbante o una semplice maglietta, USALI!

2) Prima di immergerti in acqua salata o clorata, inumidisci la chioma. In questo modo eviterai di far assorbire completamente, la qualunque.

3) Risciacquo con acqua dolce. Dopo ogni immersione sarà IMPORTANTISSIMO, risciacquare abbondantemente con acqua dolce. 

4) Applica un prodotto dalle capacità idratanti ( come l’aloe, il miele o l’acido ialuronico), oppure filmante come un olio o un mix di oli vegetali (occhio a non abusarne). 

5) No agli oli solari commerciali che contegono filtri chimici. Questi elementi non hanno la capacità di proteggere dai raggi UV schermando il capello e riflettendolo indietro, ma aimè, li “assorbono” completamente, provocando un danneggiamento alla struttura capillare, agendo principalmente sulla cuticola che ricordo essere costituita da lamelle di cheratina.

6) No agli shampoo con solfati. La capacità detersiva di alcuni tensioattivi, li rendono un po’ troppo aggressivi, meglio preservare il film idrolipidico, evitandoli!

7) Protezione solare obbligatoria sul cuoio capelluto. Soprattutto se decidiamo di sfoggiare lunghe treccine alla moda che mettono in risalto la cute. Occhio al cuoio capelluto dei bambini e quello privo di capelli. 

8 e 9) No all’acqua, phon e accessori a temperatura elevata. Questo è il periodo migliore per sperimentare le asciugature naturali   

10) Vietato dimenticarsi del balsamo, opta per il co-wash. Il balsamo è quel prodotto indispensabile per poter sfoggiare una chioma da urlo, ne esistono per tutti i gusti, dalle diverse texuture e tipologie, ecco come risolvere ogni dubbio, in ogni caso,  non dovrai MAI e dico, MAI DIMENTICARTENE! 





Se hai voglia e tempo potrai anche optare per un’alimentazione corretta ed equilibrata, inciderà moltissimo non solo sui capelli, ma anche su tutto l’organismo! 

Dalla regia per oggi è tutto, se hai ancora dei dubbi: citofona Sciampa, sono qui, non temere!!!